Progetti

COOPERAZIONE SOCIOECONOMICA
Promuovere la cooperazione sociale, politica e economica tra i due paesi, collaborando con le istituzioni italiane e brasiliane e promovendo, particolarmente, la presenza e la relazione tra le piccole e medie imprese italiane e brasiliane.

• Il Senatore fa parte della 10 Commissione Permanente INDUSTRIA, COMMERCIO E TURISMO della XVII Legislatura costituita il 7 maggio 2013, si tratta di un organo a cui vengono assegnati i disegni di legge prima della discussione in Parlamento.

• Il Senatore è membro componente del CQIE, Commissione per le Questioni degli Italiani all’Estero che ha il compito di approfondire il tema della condizione, dei problemi e delle aspettative delle collettività italiane residenti all’estero.

LINGUA E CULTURA
Sostenere, nel contesto parlamentare, la veloce approvazione della legge di riforma del settore, per garantire la diffusione della lingua e della cultura italiana nel mondo (nelle scuole e tra i giovani e nell’ambito associativo)  affinché diventino il principale strumento di rafforzamento strategico.

CITTADINANZA
Introdurre progetti di legge, domande e requisiti volti a esigere da parte del governo il rispetto della Costituzione italiana per quanto riguarda il diritto di riconoscimento della cittadinanza, come definito nella Carta Magna.

Diffondere la petizione che ha redatto con l’obiettivo di migliorare i servizi consolari e garantire che la tassa di € 300 a carico di chi fa richiesta della cittadinanza italiana sia incassata dall’ufficio dell’attività consolare che segue la pratica: firma la petizione.

Fare pressione sugli organismi federali brasiliani per agevolare l’applicazione dei meccanismi di legalizzazione dei documenti presentati nella convenzione della Postilla di Haia.

RETE E SERVIZI CONSOLARI
Lottare affinché il Governo italiano proponga e attui politiche serie e risultanti dalla riqualificazione della rete consolare italiana come meccanismo di fortificazione della sua presenza globale.

ISTRUZIONE
Impegnarsi per l’approvazione in Parlamento della legge che introduce, nelle scuole italiane, lo studio obbligatorio e multidisciplinare delle migrazioni e della presenza italiana nel mondo, ossia, l’istruzione per l’accoglienza, per l’integrazione e, soprattutto, per una completa valorizzazione della grande opportunità che rappresenta per l’Italia la nostra collettività all’estero.

PATENTE DI GUIDA
Siccome è un problema che interessa particolarmente la comunità brasiliana che vive in Italia, il Senatore ha interpellato l’ambasciatore Ricardo Neiva Tavares sulla questione. Il quale ha informato che il procedimento tecnico è stato eseguito e la ratificazione del documento dipende solo dall’approvazione nelle rispettive sedi parlamentari dei due Paesi. Per maggiori informazioni, si rimanda a questa pubblicazione. Acesse aqui.


 

L’iniziativa legislativa del Senatore Fausto Longo è sempre stata molto attiva, fin dall’inizio del suo mandato. Come primo firmatario ha presentato numerosi emendamenti:

1 S. 563
Modifiche alla legge 7 dicembre 2000, n. 383, in materia di attività delle associazioni di promozione sociale in favore delle comunità italiane all’estero.
3 S. 882
Modifiche alla legge 22 aprile 1941, n. 633, in materia di riconoscimento del diritto d’autore relativamente alle opere a fumetti.
5 S. 979
Disposizioni per la promozione della conoscenza dell’emigrazione italiana nel quadro delle migrazioni contemporanee.
7 S. 994
Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 91, in materia di riacquisto della cittadinanza da parte delle donne che l’hanno perduta a seguito del matrimonio con uno straniero e dei loro discendenti.
9 S. 995
Istituzione della Commissione parlamentare di indirizzo e controllo sull’emigrazione italiana nel mondo.
11 S. 996
Norme riguardanti il personale a contratto regolato dalla legge italiana in servizio presso le rappresentanze diplomatiche, gli uffici consolari e gli istituti italiani di cultura all’estero.
13 S. 1095
Modifica all’articolo 5 del decreto-legge 2 luglio 2007, n. 81, convertito, con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2007, n. 127, in materia di differimento dell’erogazione della somma aggiuntiva spettante ai titolari di trattamenti pensionistici in mancanza di informazioni sul reddito del beneficiario.
15 S. 1520
Ratifica ed esecuzione del Trattato sul trasferimento delle persone condannate tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica federativa del Brasile, fatto a Brasilia il 27 marzo 2008.
17 S. 1575
Modifica all’articolo 9 della Costituzione in materia di riconoscimento e tutela della lingua italiana quale lingua ufficiale della Repubblica e elemento costitutivo dell’identità nazionale.
19 S. 1610
Destinazione dei proventi del diritto previsto dall’articolo 7-bis della tabella allegata al decreto legislativo 3 febbraio 2011, n. 71, al miglioramento dei servizi consolari e all’accelerazione dell’esame dei procedimenti di riconoscimento della cittadinanza italiana.
21 S. 1761
Istituzione del Comitato per il sostegno della cultura nazionale.
23 S. 2003
Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 91, in materia di riconoscimento della cittadinanza italiana ai cittadini stranieri di origine italiana.

Contatti


Itália – Roma – 39 06 67064147

Brasil – São Paulo – 55 11 964026222

secretaria@faustolongo.net

contato@faustolongo.net